TinyDropdown Menu

INVITO!

HEADER DESIGNED BY MARCO MARTINI
LO SCOPO DI QUESTO NOSTRO BLOG E' QUELLO DI RENDERE INFORMAZIONE APPROFONDITA E LIBERA DA OGNI PREGIUDIZIO E DA OGNI STRUMENTALIZZAZIONE IN MANIERA TALE DA POTERE DARE LIBERTA' DI ATTINGERE A QUANTI DESIDERANO ALLE MOLTEPLICI RELIGIONI CHE SIN DALL'INIZIO DELLA COMPARSA DELL'UOMO SI SONO FORMATE E LA CUI NECESSITA' SI RIVELA OGNI GIORNO CHE PASSA SEMPRE PIU' IMPORTANTE NELLA VITA DI OGNI ESSERE UMANO
E' NOSTRO DESIDERIO APRIRE LE PORTE A QUANTI DESIDERANO COMMENTARE ESPRIMERSI IN TAL SENSO ANCHE AGGIUNGENDO QUALCOSA DEL LORO SAPERE SEMPRE E COMUNQUE NEL RISPETTO RIGOROSO DELLE PARI OPPORTUNITA' EVITANDO DI POSTARE PAROLE OFFENSIVE VERSO QUALSIASI CREDO.
SPERANDO IN UNA VOSTRA COLLABORAZIONE RINGRAZIAMO CHI LO FARA'.

Lettori fissi

martedì 30 agosto 2011

La lussuria

La lussuria secondo i cristiani evangelici pentecostali.
Osservato superficilamente, il peccato di impurità non appare brutto né venefico. Esso si presenta sotto le spoglie della bellezza, della perfezione, della desiderabilità. Non c'è nulla che lo renda repellente. Ma la Bibbia afferma che: " Ma chi commette un'adulterio è privo di senno; chi fa questo vuole rovinare sé stesso. Troverà ferite ed ignominia, e l'obbrobrio suo non sarà mai cancellato"(Proverbi 6.32,33).

Dio detesta la lussuria. E' un peccato che ha fatto cadere le nazioni e continua a contaminare e sconvolgere la santità del focolare domestico. Esso impedisce la salute e lo sviluppo della personalità, causando l'impotenza spirituale di molti. Esso ha rovinato molte famiglie, lasciando senza un focolare migliaia di fanciulli innocenti e facendo naufragare le speranze di un brillante domani di tanti giovani.

La lussuria è uno dei peccati più rivoltanti, perché travia e deforma uno dei più preziosi doni fatti da Dio all'uomo, l'amore, facendone qualcosa di bestiale. Ma nonostante la sua bruttura è l'arma di cui il nemico delle nostre anime si serve prevalentemente. L'impurità gode indubbiamente di una migliore pubblicità della purezza. La massa considera l'impurità come una manifestazione di abilità. Questa è la maggiore truffa che il demonio abbia mai compiuta ai danni del genere umano.

La lussuria, è una delle armi più affilate del diavolo per la distruzione delle anime ed egli continua a servirsene con efficacia sin dall'alba della creazione.
Una rinomata scrittrice americana in un'articolo intitolato "Sono stanca del sesso" esponeva il suo disgusto al vederlo esposto dovunque.

Vi sono ben tre aspetti del peccato di lussuria che la Bibbia mette in luce: Primo, il peccato d'impurità lascia i suoi segni. Quando l'uomo diviene proprietà del peccato è inevitabile che i segni siano evidenti su lui. Il secondo aspetto è l'immoralità, cioè nella perversione in ciò che è contro natura. Ma i segni esteriori sono ben poca cosa al paragone di quelli che la lussuria lascia sulla personalità e sull'anima. Complessi di colpa e cattiva coscienza vengono forgiati sul fuoco della passione lussuriosa, e malsane pratiche d'impurità causano fobie che allarmano perfino i nostri più abili psichiatri. Ma v'è ancora peggio, la lussuria contamina l'anima. In Galati 5.19 la Bibbia dice: "Or le opere della carne sono manifeste , e sono: fornicazione, impurità, dissolutezza". La Bibbia insegna anche che la lussuria è il risultato della ingannevolezza del peccato; essa insegna che "non v'è alcuno che faccia del bene, neppure uno" (Salmo 14.3) , che l'intera razza umana è stata lordata dalla malattia del peccato, e che quelli che ne sono colpevoli non erediteranno il regno di Dio. La lussuria delude ed inganna. Nell'epistola di Paolo a Tito 3.3 egli dice: Poiché anche noi eravamo una volta insensati, ribelli, traviati, servi di varie concupiscenze e voluttà...". In Giovanni 8.34 la Bibbia afferma che: "Chi commette il peccato è schiavo del peccato".

Nella Bibbia c'è scritto che solo Cristo Gesù può fare una sola cosa nei confronti del peccato in genere e quindi anche della lussuria, Egli non lo condona, né lo condanna, lo perdona. In Giovanni 3.17 si legge che "Iddio non ha mandato il suo figliuolo nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di Lui."
Cristo Gesù, mori' sulla croce per la lussuria, oltre che per gli altri peccati, lussuria che non è altro che un sintomo del peccato originale, e solo accettando Cristo nella propria vita Dio perdonerà ogni peccato che si sarà commesso, anche la lussuria.

Nessun commento:

il calendario delle religioni

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 Unported License.